Parapetti in vetro

pubblicato in: Novità | 0

I parapetti di vetro sono una soluzione pratica e funzionale per completare l’arredamento di una scala senza provare un ambiente della preziosa luce di cui ha bisogno.

I parapetti di vetro in considerazione, si riferiscono a quelli costituiti interamente in vetro, cioè senza alcun elemento metallico di tipo strutturale che concorre alla resistenza del vetro, a meno del sistema di fissaggio del parapetto stesso.
Le caratteristiche tecniche generali che il parapetto deve avere, sono:

  • Geometria: i parapetti di vetro possono essere lunghi senza limiti, se non quelli tecnici di realizzazione ed architettonici;
  • Altezza: per motivi di sicurezza, l’altezza minima dei parapetti in genere è fissata in metri 1,00 dal piano di calpestio, ma le disposizioni possono variare da comune a comune;
  • Sporgenze: i parapetti di vetro non devono presentare nella parte interna sporgenze situate ad una altezza dal pavimento tale da favorire lo scavalcamento;
  • Giunti: tra le lastre, il giunto o la distanza tra le lastre, deve essere di dimensioni tali da impedire il passaggio di oggetti , precisamente non deve lasciar passare una sfera di 10 cm di diametro;
  • Resistenza: i parapetti di vetro devono essere in grado di resistere ad una spinta orizzontale minima di 1500 N/m applicata sul bordo superiore del parapetto stesso, questo valore può arrivare a 3000 N/m se il parapetto è installato in edifici aperti al pubblico;
  • Fissaggio: può essere di vario tipo, da quello tradizionale con piastra e contro piastra a quello con fissaggio a punti. In ogni caso, il sistema deve essere testato da un istituto di certificazione.
  • Vetri: i vetri che costituiscono il parapetto, possono essere semplici o temperati, in questo ultimo caso garantiscono, a parità di spessore, una maggiore resistenza alla flessione; il vetro da impiegare è sempre uno stratificato, costituito da due o più cristalli con interposizione di intercalare PVB o altro materiale che assolva alla stessa funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *